Cos’è Diversocial?

imageInglobatore e generatore di flussi primari

Diversocial nasce dalla collaborazione tra me e Sara Bonsorte.

Spesso ci siamo confrontati su quello che pensiamo della nostra società e come ognuno non siamo pienamente soddisfatti di ciò che vediamo.

Noi vogliamo dire la nostra, non ci piace rimanere con le mani in mano.
Crediamo di avere una piccola chiave per aprire uno dei tanti lucchetti e speriamo di incontrare, lungo il nostro percorso, persone che abbiamo altre piccole chiavi da voler condividere.

L’uso della tecnologia

Il mondo virtuale si sta sempre più insinuando nelle nostre vite.

Reputiamo che nel nostro intimo è presente un dualismo che non riusciamo a sciogliere.

Tutti, chi più chi meno, consideriamo l’uso sistematico della tecnologia negativo, ma in un modo o nell’altro non riusciamo a farne a meno.

La verità è che il virtuale ha semplificato la vita quotidiana, dal pagamento di una bolletta alla prenotazione di un viaggio o all’acquisto di un tè esotico con un semplice clic.

Grazie ai social possiamo comunicare agli amici il nostro stato d’animo o contattare i parenti di un altro continente mai conosciuti.

Ma non è sempre facile capire quando l’uso del mondo virtuale può risultare vantaggioso o meno.

L’evitare continuamente di affrontare la vita reale ci ha resi particolarmente deboli ed esposti all’influenza di pochi.

L’individualità viene man mano sacrificata sull’altare dell’evoluzione della società alla nostra insaputa.

I contenuti di qualità si fanno sempre più rari e serve la lente di ingrandimento per trovare inviti alla condivisione di elementi edificanti.

Diversocial

Se ognuno riuscisse a confrontarsi veramente con gli altri nel mondo reale, potrebbe affrontare le proprie difficoltà e accrescere le proprie sicurezze e capacità.

Nasce per questo Diversocial.

È stato coniato questo termine con Diver da diverso e social dal nome dei media che consentono scambi virtuali.

Diversocial vuole che le persone siano veramente “Diversamente sociali”.

Diversocial propone una filosofia di socialità che coinvolge gli attori della società in prima persona. Ognuno diventa protagonista e può produrre i propri frutti, dall’emulazione con gli altri, facendo rete.

Giù le maschere dei profili, avanti le opinioni e le proprie idee, invitando la personalità a manifestarsi per costruire insieme.

Come dice la Bibbia,

“Il ferro si aguzza con il ferro e l’uomo aguzza l’ingegno del suo compagno”.

Diversocial non bandisce il mondo virtuale, anzi vuole usufruirne in modo sano e proficuo per tutti.

Diversocial vuole acquisire il valore aggiunto che ha portato il mondo virtuale e recuperare i valori primari di condivisione tra gli individui, esseri unici e irripetibili.

La nostra filosofia

image

Questa parola esprime “l’amore per la sapienza”. Appunto, Diversocial vuole inglobare conoscenze ed esperienze proprie ed altrui al fine di generare flussi primari, alla base della creatività e del successo, ponendo attenzione a dettagli che fanno la differenza.

Sappiamo dell’evidente beneficio delle interazioni, dell’arricchimento che proviene dal miscuglio delle culture e il nostro obiettivo è creare dalla materia prima, a partire da spunti vari riscontrabili in natura e nell’individuo.

Cosa fa Diversocial

Diversocial nasce con l’obiettivo di offrire servizi professionali e con l’intento di condividere e creare.

Servizi
Offre servizi di natura linguistica e commerciale e l’utenza a cui si rivolge opera in diversi settori, dall’arte all’industria e dalle tecnologie alla consulenza.

Servigi
Offre occasioni di incontro per abbattere i muri del virtuale e valorizzare la condivisione tra gli individui.

Per approfondire consultate il nostro sito Diversocial

Franck

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s